1. Jack scopre di avere delle braccia e delle gambe per ballare e le orecchie per ascoltare la musica.
  2. Jack viene invitato dal don a imparare i passi dell’inno dell’oratorio estivo dal video caricato dalla FOM su YouTube.
  3. Sul palco dell’oratorio, Jack propone i passi del ballo.
  4. I bambini lo prendono in giro perché goffo/la musica non si sente perché l’impianto è rotto/Jack è bravissimo a ballare e tutti lo seguono/un altro animatore fa lo scemo sul palco distraendo tutti i bambini.
  5. Finita la canzone, il don ringrazia Jack perché si è buttato (NB. indipendentemente dal risultato).


NB. Sarà importante, soprattutto per chi si occuperà di progettare le attività per gli adolescenti, focalizzarsi su quello che sta alla base dei cinque passaggi educativi: la presa di consapevolezza che ognuno di noi (bambino, ragazzo, adulto) è un dono e un talento. Quindi, dovremmo giocare sulla tensione tra chi si sente pieno di talenti e chi invece percepisce di non essere dono per sé e per gli altri. 

 

Esci Home